Esistono diverse tipologie di soluzioni web.

Siti Vetrina, Siti e-commerce e siti CMS

Cosa si intende con "Sito vetrina"?

Nell'accezione comune si intende un sito che non ha scopi commerciali o comunicativi immediati, ma che serve semplicemente per presentare i prodotti e i servizi offerti dall'azienda rafforzando solo la percezione del brand aziendale.

Non si parla quindi di aree che si aggiornano di frequente o di sezioni di notizie o informazione, ma semplicemente di un "biglietto da visita" o brochure online.

//www.maurizioalfieri.it/wp-content/uploads/2018/03/siti-web-maurizio-alfieri.jpg

Il commercio elettronico...cosa c'è da sapere.

Il termine “e-Commerce” invece comprende tutte le operazioni relative ad attività commerciali e transazioni effettuate per via elettronica o sul web.Il commercio elettronico riveste oggi grandi potenzialità di business e moltissime aziende o privati integrano alla loro attività fisica anche questa attività online.

Perchè aprire un sito e-commerce?

  • Il fatturato generato dall’e-commerce italiano è in crescita ed i suoi tassi di crescita sono maggiori rispetto ai tassi di crescita del fatturato generato dal commercio tradizionale e dall’andamento dell’economia in generale.
  • Molte persone (incluso io) acquistano tutto su internet ormai .
  • Aprire un negozio online rappresenta un’opportunità di crescita e di sviluppo business, sia per chi già possiede un’attività offline ma ha intenzione di ampliare il proprio bacino di utenza, sia per chi vuole avviarne una online senza necessariamente possedere un negozio fisico.
  • Potenziamento della visibilità: la rete e i principali strumenti del marketing amplificano la visibilità di un’azienda. Creare un sito di e-commerce vuol dire renderlo raggiungibile attraverso un’attività di indicizzazione sui motori di ricerca.
  • Capacità di profilare le abitudini di consumo del cliente: attraverso le vendite online è possibile stabilire in maniera rapida e immediata quali sono i prodotti più cercati e quelli più venduti.
  • Servizio 24 ore su 24:un negozio online può essere paragonato a quello sotto casa, aperto però giorno e notte. I nostri potenziali acquirenti potranno accedervi, anche solo per dare un’occhiata ai prodotti, in qualunque momento, da qualunque dispositivo (Pc, smartphone, tablet).
//www.maurizioalfieri.it/wp-content/uploads/2018/03/e-commerce-background.jpg

Il CMS (Content Management System) è uno strumento usato dai webmaster per gestire un sito web evitando di dover programmare dinamicamente l'intero software lato server che gestisce il sito.

Generalmente offre un'interfaccia di amministrazione con cui l'amministratore può gestire ogni aspetto del sito web, senza il bisogno di possedere conoscenze tecniche particolari di programmazione Web.

Prendiamo in esame le caratteristiche tecniche.
Tecnicamente, un CMS è un'applicazione lato server che si appoggia su un database preesistente per lo stoccaggio dei contenuti; l'applicazione è suddivisa in due parti:

Una sezione di amministrazione (back end), che serve ad organizzare e supervisionare la produzione dei contenuti;
Una sezione applicativa (front end), che l'utente web usa per fruire dei contenuti e delle applicazioni del sito.
I vantaggi di un sito cms sono:

- Accesso all'amministrazione del sito da qualsiasi pc collegato ad internet.
- Gestione completa di qualsiasi contenuto: testi, immagini, video.
- Estrema facilità di utilizzo.
- Utilizzato da milioni di persone e siti web in tutto il mondo.

Uno dei più famosi cms in circolazione per praticità e facilità di utilizzo da parte degli utenti finali è WordPress.
WordPress è un CMS molto potente e facile da utilizzare che è davvero l’ideale per utenti di qualsiasi livello di esperienza.

Personalmente è il cms che preferisco usare di più con i miei clienti perche l'estrema facilità di utilizzo dello stesso facilita l'apprendimento a tutti quegli utenti che non hanno tanta dimestichezza con il web.

//www.maurizioalfieri.it/wp-content/uploads/2019/01/footer_logo-right.png
WhatsApp chat